I VERONESI RACCONTANO VERONA

itVerona

EVENTI FESTE E SAGRE

La Fiera del Riso a Isola della Scala

Cropped Risotto Isolana.jpg

A Isola della Scala, piccolo comune della provincia di Verona, dall’11 settembre al 6 ottobre 2019 torna la grande festa dedicata al riso e alle sue mille declinazioni. Stand, convegni, sfilate in costumi d’epoca, sport, teatro, mostre, spettacoli e mercatini: con oltre 150 espositori, la Fiera del Riso coinvolge ogni anno centinaia di migliaia di persone. Il fiore all’occhiello della manifestazione è ovviamente il riso, spiegato e preparato da grandi chef in arrivo da tutta Italia e da esperti Maestri Risottai che coniugano tradizione e innovazione per presentare il meglio di una delle eccellenze della nostra cucina.

Un po’ di storia: quando è nata la fiera e altre curiosità

La Fiera del Riso è l’erede delle tradizionali feste che si tenevano nelle campagne della Pianura Padana per la fine del raccolto. La prima fiera di Isola della Scala si è svolta nel 1967: un piccolo stand al centro del paese che offriva risotto e vino per un fine settimana. Negli anni, a poco a poco, la manifestazione è cresciuta fino a diventare la grande festa che oggi conosciamo tutti.

Riso Vialone Nano Veronese
Vialone Nano Veronese IGP Fonte: gustoveneto.it

Il protagonista indiscusso della fiera è il Vialone Nano Veronese Igp, primo in Europa a ottenere il prestigioso riconoscimento IGP (Indicazione Geografica Protetta) nel 1996. Solo venti comuni del veronese possono produrre questa particolare tipologia di riso semifino, adatto alla preparazione di ottimi risotti. La Fiera del Riso porta quindi avanti con fierezza il principio del chilometro zero, offrendo ai visitatori un prodotto coltivato da aziende familiari della zona che si occupano dell’intera filiera.
Il piatto forte della Fiera del Riso è il Risotto all’Isolana, per il quale ancora oggi si utilizza la ricetta ideata nel 1967 dal Cavalier Pietro Secchiati.

La Fiera del Riso oggi

Tutto ruota attorno al Palariso, una moderna struttura in legno e vetro che, dall’alto, ricorda la forma di un chicco di riso. Si tratta di un grande open space, di quasi cinquemila metri quadrati, che ospita le riserie locali e gli stand con prodotti del territorio. Dal Palariso si snodano poi bancarelle a non finire fino al centro del Paese. Il lungo programma della fiera, che dura ben 26 giorni, propone attività per tutti i gusti.

Risotto alle verdure con scaglie di grana
Risotto CC by: Alexander Brugger

La gastronomia riveste un ruolo di primo piano grazie a show cooking, concorsi – come il prestigioso concorso nazionale Chicco d’Oro – cene a tema e degustazioni. Oltre al celebre risotto all’isolana, il risotto al tastasal (i due piatti peraltro si assomigliano molto) e un centinaio di altre ricette, potrete provare altre mille preparazioni a base di riso, come come paella, sushi, arancini e prodotti da forno realizzati con farine di riso.

Avete già l’acquolina in bocca? Isola della Scala vi aspetta dall’11 settembre al 6 ottobre per la 53° Fiera del Riso!

La Fiera del Riso a Isola della Scala ultima modifica: 2019-09-09T16:00:50+02:00 da Valentina Tonon
To Top