Videoclip a musicali a Verona: raccontare la città con la musica - itVerona

itVerona

CULTURA LO SAPEVI CHE

Videoclip musicali a Verona ovvero quando la musica racconta la città

Videoclip Musicali A Verona

Da sempre la città di Verona ha saputo affascinare scrittori del calibro di William Shakespeare e poeti come Goethe che proprio tra il 1786 e il 1787 soggiornò nella nostra splendida città. Eppure nonostante il passare delle decadi e dei secoli la città scaligera non ha mai smesso di stupire e di incantare non solo chi la ospita, ma anche chi ci vive. Verona città da cartolina, ma anche città da film, città ricca di Poesia e soprattutto una città intrisa di musica. Proprio il legame di Verona con la musica è un rapporto di amore a filo doppio e indissolubile. Pensiamo all’ormai lontano Festivalbar, alla stagione operistica o ancora ai concerti all’arena e poi ci sono soprattutto i videoclip musicali a Verona.  

Moltissimi artisti di calibro nazionale e non solo hanno scelto Verona come sfondo per alcuni dei loro brani più celebri. Dai Gatti di Vicolo Miracoli, passando per Max Pezzali, Nek o ancora Alessandra Amoroso, Verona è riuscita a ritagliarsi un ruolo di rilievo nel panorama musicale. 

Videoclip musicali a Verona – 5 esempi tutti da guardare e ascoltare

In questo approfondimento analizzerò solo una parte dei videoclip girati nella nostra bellissima città. Ho scelto quelli a mio dire più significativi sia per la fotografia oltre che per l’orecchiabilità delle canzoni. Ho analizzato anche un brano che non sarebbe propriamente incluso nella categoria dei videoclip quale la storica “Verona Beat” dei Gatti di Vicolo Miracoli. Ma si tratta di una canzone talmente rappresentativa della città che non potevo non parlarne.

1 – Verona Beat de “I Gatti di Vicolo Miracoli” (1979)

Titoli di testa del film “Arrivano i Gatti”

Iniziamo con una canzone che non sarebbe propriamente un videoclip eppure parliamo di un brano talmente iconico e rappresentativo di Verona che non possiamo non citarlo. Verona Beat più che come videoclip andrebbe incluso nella musica da film questo perché è il brano dei titoli di testa del film di Carlo Vanzina “Arrivano i Gatti” del 1979. Il film inizia con i quattro Gatti di Vicolo Miracoli (Umberto Smaila; Nini Salerno, Franco Oppini e Jerry Calà) che percorrono in bici alcuni  dei luoghi più belli di Verona. Partendo da Castelvecchio attraversano Piazza Dante, il Palazzo della Ragione o ancora Piazza delle Erbe. 

Verona Beat non è mai stato pubblicato come singolo, ma appare nel Discogatto di quello stesso anno e No-No-No-No-No del 1980. Verona Beat è soprattutto il simbolo del mitico scudetto dell’Hellas Verona del 1985. Da notare la voce di Umberto Smaila che canta in falsetto. 

2 – L’Universo tranne noi di Max Pezzali (2013)

Tratto dall’Album Max 20, “L’Universo tranne noi” di Max Pezzali è forse una della canzoni più belle di Max Pezzali. Il video è stato girato dalle sapienti mani di Gaetano Morbioli. Il video che fa vedere qua e là scorci di Verona ripresa dall’alto è ricordato anche e soprattutto per Max Pezzali che canta sopra l’Arena di Verona. Le riprese del videoclip che sono durate tutto il giorno hanno visto la partecipazione di turisti e abitanti della città. 

3 – Pronto a correre di Marco Mengoni (2013)

Altro successo italiano, altro capovoloro di Gaetano Morbioli che a colpo sicuro ha saputo realizzare un videoclip senza tempo. L’intero videoclip è ambientato nello Stadio Marcantonio Bentegodi. Nel video si è vede Mengoni impegnato in una corsa insieme a persone di diverse età dai bambini fino ai più anziani. Lo stesso Mengoni ha poi dichiarato che la corsa raffigura quello che possiamo definire il “cerchio della vita”. 

4 – Non devi perdermi di Alessandra Amoroso (2014)

Il video di Alessandra Amoroso girato quasi tutto sui bus ATV

Potevamo farci mancare un altro videoclip girato da Gaetano Morbioli? certo che no. “Non devi perdermi” di Alessandra Amoroso è entrato a diritto tra i brani più rappresentativi del 2014. Girato interamente su un autobus della nostra atv, il tema centrale del video è quello dell’amore che non finisce mai nonostante le età tra giochi, silenzi e abbracci. “Non devi perdermi” è risultato essere tra l’altro il sesto videoclip più veduto sulla piattaforma Vevo di Youtube di quell’anno ed è’ stata la migliore canzone del San Valentino del 2015 arrivando seconda alla gara di Mtv Love Clash. 

5 – Se telefonando di Nek (2015) 

Cover del successo senza tempo interpretato da Mina, è stata presentata al Festival Sanremo 2015 vincendo il premio come migliore Cover. Il videoclip anche questa volta diretto da Gaetano Morbioli è il secondo titolo estratto dall’album “Prima di Parlare”. 

Questo videoclip si distingue perché non raffigura una Verona “da cartolina” quanto piuttosto una Verona nella vita di tutti i giorni. Dai operatori ecologici dell’AMIA, passando per i poliziotti, all’edicolante di Via Cappello che serve i clienti con il sorriso alla studentessa dell’Università immersa serena nel suo studio, tutto concorre a dare un’immagine genuina di Verona eppure così semplice ed indimenticabile.

E tu quali videoclip musicali girati a Verona conosci? Li conoscevi questi video e ti è mai capitato di cantare queste canzoni a sguarciagola?

Foto in evidenza da Wikipedia

Videoclip musicali a Verona ovvero quando la musica racconta la città ultima modifica: 2021-01-21T09:45:28+01:00 da Valentina Mericio

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x