itVerona

CULTURA EVENTI

Modus Verona e la maratona di letture per un pubblico assente

Esterno Modus Verona (pagina Facebook)

L’associazione Modus di San Zeno (a due passi dalla basilica) domenica 17 gennaio ha proposto una maratona di letture chiamata “Parole al vento”. Un’iniziativa nata per riportare nella vita dei veronesi un nuovo modo di vivere il teatro, in attesa di tornare a sedersi in platea. La maratona è durata per tutto l’arco della giornata, dal mattino al tramonto; questo progetto può essere rivisto sulla pagina facebook di Modus – Spazio Cultura.

Gli attori hanno abbracciato il passato teatrale con i racconti di Fedor Dostoevskij, Samuel Beckett, Giacomo Leopardi. Nel corso della giornata i protagonisti sono stati anche testi scritti da autori contemporanei come Alessandro D’Avenia, Alessandro Baricco, Andrea Camilleri.

Una maratona di letture per la Giornata di resilienza civile del teatro e dello spettatore

La proposta di Modus è nata per aderire alla Giornata di resilienza civile del teatro e dello spettatore ideata dal gruppo Chille de la Balanza di Firenze. A questo progetto si sono uniti diversi contesti teatrali in tutta Italia come ad esempio spazi culturali, compagnie, artisti e spettatori. Ogni partecipante ha dato la propria collaborazione ideando molte iniziative rispettando le regole sanitarie imposte per combattere il contagio dovuto alla pandemia da Covid-19.

Andrea Castelletti Impegnato Nella Lettura Pagina Facebook Modus
Andrea Castelletti durante la lettura di un testo (crediti: pagina facebook Modus Verona)

L’idea veronese della maratona di letture si è svolta in maniera semplice. Un altoparlante posizionato sulla porta del Teatro Impiria ha diffuso la voce di alcuni attori del Gruppo Modus e della Compagnia Teatro Impiria. Le voci, alternandosi, si sono dedicate alla lettura dei nuovi testi teatrali prodotti da Modus o Impiria, che dovevano debuttare in questi mesi. Oltre a questo, gli attori hanno anche letto delle opere per offrire degli spunti di riflessione sul delicato periodo storico che l’umanità sta attraversando.

Un gesto di resistenza culturale in un periodo difficile

Quest’iniziativa ha voluto essere una richiesta di riapertura dei teatri e luoghi dove respirare la cultura. Una dimostrazione della sofferenza provata da chi lavora con questa forma di arte. È una scelta fatta per manifestare in maniera non polemica. Fatta semplicemente per ribadire che i teatri sono i luoghi più controllati per evitare il contagio da Coronavirus. Essi sono necessari per il contagio delle menti da idee e bellezze. Queste sono le parole di Andrea Castelletti, regista veronese che ha partecipato all’iniziativa.

Interno Modus Verona
Interno Modus Verona (crediti: Modus)

I cittadini veronesi hanno potuto partecipare a questo progetto passeggiando davanti alla sede del Modus, ascoltando frammenti delle letture. L’iniziativa si é svolta nel pieno rispetto delle regole imposte dal nuovo Decreto in vigore per evitare assembramenti. Questo anche grazie alla trasmissione dell’evento in diretta facebook.

Le difficoltà dei lavoratori del mondo teatrale

Quest’iniziativa pone la lente d’ingrandimento sulle problematiche del teatro, un mondo fermo dall’inizio della pandemia, ossia dal 22 febbraio dell’anno scorso. Gli attori e gli addetti ai lavori non hanno neanche la possibilità di incontrarsi per poter organizzare le prove per gli spettacoli. L’elenco degli spettacoli di Modus è ancora presente sul sito del teatro. Purtroppo é sempre accompagnato dall’avviso che le attività sono sospese da fine gennaio a data non ben definita. Questa mancanza di soluzioni sta portando ad una totale incertezza per una ripartenza del mondo culturale.

Iniziative di questo genere sono perfette per risanare la mancanza di cultura in un periodo delicato e complicato come quello che stiamo vivendo a causa della pandemia da Coronavirus.

(Immagine in evidenza, crediti: pagina facebook Modus Verona)

Modus Verona e la maratona di letture per un pubblico assente ultima modifica: 2021-01-25T10:59:02+01:00 da Martina Ortis

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Doati Marco

Un nuovo modo di fare Teatro … Parole al Vento 👌

To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x