Sabato 10 luglio il Festival SixtoSix trasformerà la ZAI di Verona. - itVerona

itVerona

COSA FARE EVENTI QUARTIERI

Sabato 10 luglio il Festival SixtoSix trasformerà la ZAI di Verona.

Ss

Sabato 10 luglio il Festival SixtoSix trasformerà la ZAI di Verona. Il Festival è il culmine del progetto 6to6: zona artistica itinerante (SixToSix), promosso da Interzona. Installazioni artistiche, performance live, mostre animeranno e trasformeranno al ZAI di Verona. Il pubblico, grazie ad una mappa, esplorerà e vivrà la ZAI in una nuova modalità.

immagine promozionale del festival 6to6
Festival di immaginazione urbana SixtoSix

6to6: zona artistica itinerante (SixToSix)è un progetto di Associazione Interzona, che coinvolge un’importante rete di partner come AloudCircolo del CinemaFederazione del Volontariato di Verona, Energie Sociali. Supportato da AgileAshtartCodice Inutile, Colorificio Kroen, Elios, FabLab Verona, Fedrigoni, Fiab Verona, Nuova Stella, Omni Beer. Il progetto è patrocinato dal Comune di Verona, dall’Accademia di Belle Arti di Verona e dall’Ordine degli Architetti di Verona. Con il sostegno di Fondazione Cariverona. FuturoZAi/SixtoSix con il sostegno del Consorzio ZAI.

Centrale Del Latte Verona
Uno scatto della Centrale del Latte in ZAI a Verona – fonte profilo IG di Interzona

Sabato 10 luglio il Festival SixtoSix trasformerà la ZAI di Verona.

Sabato 10 luglio il Festival SixtoSix trasformerà la ZAI di Verona.

Il 10 Luglio 2021dalle sei di sera alle sei del mattino successivo l’area industriale di Verona (ZAI) si trasformerà come non l’avete mai vista grazie al Festival SixToSix. Tutta l’area sarà animata da installazioni, proiezioni, performance e composizioni musicali che il pubblico sarà invitato a scoprire e fruire nell’arco delle 12 ore.

Seguendo le indicazioni della mappa del Festival le persone potranno iniziare un viaggio alla scoperta di opere dislocate in giro per la ZAI. Opere tra cui installazioniperformance, proiezioni cinematografiche e una serie di contenuti artistici multimediali, ideati o riadattati per gli spazi del quartiere e fruibili tramite una costellazione di QR codes .

Il Festival presenta una selezione di opere di musicisti e artisti di riconosciuta fama internazionale insieme a giovani artisti e compositori del territorio tra cui Zeno Baldi, Andrea Belfi, Massimo Carozzi e Agnese Cornelio, Federica Furlani, Gli Impresari e AUTOPALO, Andrea Grillini e Stefano Dalla Porta, Kevin Follet, Bianca Lehau, Roberto Mascella, Corinne Mazzoli, Muna Mussie, Escuchar la Calle (Paola De Anda, Raul Mirlo, Tuty Moreno Campos, Angélica Piedrahita, Adrián White, Hilario Tovar), Alessia Valloncini, Vegetal Import Festival con la collaborazione di Giulia Currà e Sascha Brosamer, oltre all’installazione video a cura del Circolo del Cinema in collaborazione con Home Movies.

Gli esiti dei sei laboratori creativi realizzati durante il progetto, saranno visibili anche durante il Festival. Ci sono stati i laboratori guidati da Aloud, Massimo Carozzi e Agnese Cornelio, Caterina Dal Zen, JD on the beat e Mario Mazzoldi. Inoltre ci saranno gli esiti anche delle due esplorazioni urbane tenute da FIAB e Agile.

Zona Agricola In
Uno scatto della ZAI a Verona – fonte profilo IG di Interzona

IL PROGETTO 6TO6

Il Festival è l’ultima azione di 6to6: zona artistica itinerante (SixToSix), un innovativo progetto di immaginazione urbana che indaga il rapporto tra territorio, arti e spazio pubblico a Verona.

Il progetto SixtoSix si è articolato in tre sezioni. La prima sezione comprendeva un programma di corsi di formazione online da dicembre 2020 ad aprile 2021 finalizzate ad accrescere le competenze degli enti partner o attivi in ambito culturale a Verona. La seconda sezione invece un ciclo di laboratori creativi nel quartiere da maggio a giugno 2021 condotti da artisti e professionisti e destinati alla cittadinanza e ai giovani, tra cui esplorazioni urbane, workshop. L’ultima sezione è il Festival SixToSix.

Il progetto si concentra sulla ZAI, l’area agricolo industriale nella periferia di Verona, un quartiere della città fortemente caratterizzato dal suo passato produttivo che sta in questi anni vivendo una profonda trasformazione urbanistica e sociale. Con il progetto SixtoSix la ZAI diventa un temporaneo laboratorio di ricerca. Un laboratorio di produzione artistica sullo spazio urbano: il quartiere e il territorio si sviluppano attraverso la cultura.

Un festival così non si è mai visto! Per questo noi non vediamo l’ora di farci un salto, magari in bici per godere appieno di tutte le installazioni presenti!

Per tutte le informazioni potete visitare il sito dedicato: https://sixtosix.it

Oppure l’evento fb:  https://www.facebook.com/events/827468934545996/?ref=newsfeed 

Sabato 10 luglio il Festival SixtoSix trasformerà la ZAI di Verona. ultima modifica: 2021-07-08T16:40:39+02:00 da Beatrice Dusi

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Naomi Haider

Ciao amico.
Spero che tu stia andando alla grande, mi chiamo Naomi Haider, ho qualcosa di segretamente importante da condividere con te, che creerà una buona amicizia con me e te, per ulteriori informazioni su ciò di cui voglio discutere con te, rispondimi alla mia email perché Difficilmente vengo online qui, è molto importante che tu mi risponda alla mia e-mail da lì e ti spiegherai in modo più dettagliato con le mie foto. Grazie. ([email protected])

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x