Enrico Ruggeri: dal palco al campo di calcio di Sona - itVerona

itVerona

NEWS PERSONAGGI SPORT

Enrico Ruggeri: dal palco al campo di calcio di Sona

Enrico Ruggeri

Enrico Ruggeri è conosciuto soprattutto per la sua carriera come musicista: iniziata negli anni 70 insieme alla band Decibel e poi continuata da solista. La musica non è stata la sola strada scelta da Enrico: egli è anche scrittore, conduttore televisivo e radiofonico.

A tutto questo si aggiunge anche il verde del campo di calcio: dal 1984 fa parte della squadra di calcio della Nazionale Cantanti, con la quale gioca in diverse partite del cuore. Eventi dove la beneficenza per diverse cause è protagonista. Il calcio lo porta a Verona: ad aprile è stato ingaggiato dalla squadra del Sona, club veneto di Serie D dove gioca Maicon. Ora Enrico può giocare a fianco del suo idolo calcistico. I veronesi lo potranno ammirare anche sul campo di calcio dopo averlo visto in concerto al Teatro Romano ed ospite di tanti colleghi in Arena.

Enrico Ruggeri 03
Enrico Ruggeri con la maglia della Nazionale Cantanti

Enrico Ruggeri, una star nella squadra del Sona

Artefice di questo colpo grosso è il patron della squadra veronese, Paolo Pradella, ferroviere in pensione. Il presidente del Sona scherzando si chiedeva perché non potevano anche loro avere una star in squadra, prendendo come metro di paragone la squadra del Parma. Il club emiliano aveva ingaggiato il comico Gene Gnocchi.

Enrico Ruggeri 04
Enrico Ruggeri a Casa Azzurri

Come è nato questo incontro tra la star della musica e la squadra veronese? È avvenuto tutto grazie ad un comune amico dirigente della Nazionale Cantanti. Egli ha raccontato del desiderio del cantante: giocare, anche solo per qualche istante, accanto al suo mito calcistico. Da interista sfegatato, Enrico stravede per Maicon, ex calciatore della squadra nero azzurra. L’idea ha trovato il consenso del presidente del Sona e ora Enrico Ruggeri rimane a disposizione del mister, coltivando nel cuore la gioia di passare la palla al suo idolo calcistico.

La squadra del Sona e la salvezza da conquistare

La situazione della squadra veronese in classifica non è delle migliori: la loro posizione è nell’ultima parte. Questo significa che ogni partita è fondamentale per avere la certezza della salvezza. L’energia del rocker milanese è la mossa giusta per ottenere questo traguardo? La squadra lo spera. Insieme a Maicon essi sono gli assi nella manica che la squadra veronese vuole giocare.

Questa nuova entrata di Enrico Ruggeri in squadra arriva dopo l’esonero del tecnico Marco Tommasoni. Una decisione presa dopo le pesanti sconfitte subite dal club veneto, quattro partite fallimentari consecutive. Il suo posto sulla panchina rossoblù è stato preso da Filippo Damini, ex San Martino Speme.

Il rocker e le esperienze sul verde campo da gioco

Enrico Ruggeri gioca a calcio nella squadra della Nazionale Cantanti da metà degli anni 80. In questi anni il cantautore è arrivato a diventare anche presidente della squadra. Il cantautore ha preso il posto di Gianni Morandi nel 2006.

Enrico Ruggeri 02
Enrico Ruggeri sul campo da calcio

I ricordi più belli dell’esperienza come calciatore sono diversi. Ad esempio la doppietta a San Siro al giocatore del Milan Sebastiano Rossi ha emozionato Enrico più che vincere Sanremo o un disco di platino. Il rocker milanese ricorda anche che, durante una partita, ha avuto paura di non riuscire a stoppare la palla passatagli da Maradona ad una distanza di 40 metri. Il passaggio arrivò sul piede come un colpo da biliardo.

Queste esperienze calcistiche verranno arricchite dalle future partite che il rocker vivrà al fianco di Maicon come un sogno che diventa realtà.

(Foto in evidenzia, crediti: giornale L’Arena)

Enrico Ruggeri: dal palco al campo di calcio di Sona ultima modifica: 2021-04-30T09:24:12+02:00 da Martina Ortis

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Interessante!

To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x