I VERONESI RACCONTANO VERONA

itVerona

CONSIGLI UTILI COSA FARE COSA VEDERE PASSEGGIANDO

Tre punti panoramici su Verona da non perdere

Verona al tramonto da un punto panoramicoAl Tramonto

Dopo lunghe passeggiate tra vicoletti, piazze e celebri monumenti del centro storico, è tempo di cambiare prospettiva! Perché, quindi, non provare ad ammirare il panorama di Verona dall’alto per avere una visione della città nel suo insieme? Potrete riconoscere palazzi, chiese e campanili che magari avete già visitato, oppure cogliere scorci e dettagli visibili solo da questa affascinante angolazione. Senza dimenticare la possibilità di scattare splendide foto dai numerosi punti panoramici di grande suggestione. Scoprirete una nuova dimensione della città, in cui tutto è più piccolo e sembra quasi a portata di mano.

Castel San Pietro: uno dei più affascinanti punti panoramici su Verona

Da Piazzale Castel San Pietro, in cima alla collina che si eleva alle spalle del Teatro Romano, si gode di una straordinaria veduta di Verona dall’alto. Soffermatevi a osservare i tetti e gli edifici della città che si apre davanti a voi, con l’Adige che la circonda, racchiudendola in un grande abbraccio.

punti panoramici verona - veduta da Castel San Pietro

La vista da Castel San Pietro (foto di Felix M. Dorn)

Se riuscite, arrivate verso il tramonto per una vista ancora più romantica! Castel San Pietro è raggiungibile in auto, con la funicolare o con una piacevole passeggiata lungo la scalinata che parte proprio di fronte a Ponte Pietra. A mio avviso, il percorso a piedi è il più suggestivo perché permette di cogliere un diverso lato di Verona, più tranquillo e quotidiano. La prima parte della salita si snoda tra casette colorate immerse nel verde, mentre la seconda nasconde un altro, inaspettato punto panoramico all’interno del parco pubblico ubicato lungo la strada.

Torre dei Lamberti: il punto panoramico nel cuore di Verona

Nel cuore del centro storico, tra Piazza delle Erbe e Piazza dei Signori, svetta la Torre dei Lamberti. Con i suoi 84 metri è l’edificio più alto della città scaligera: dalla sua sommità si domina l’intera Verona, una vista panoramica a 360° su tetti, piazze, monumenti e dintorni delle mura.

punti panoramici: Verona vista dalla torre dei lamberti

La Torre dei Lamberti (foto di Adrian Winter)

Per raggiungere la cella campanaria e le terrazze campanarie potete armarvi di pazienza e salire i 368 scalini interni, oppure prendere l’ascensore (trasparente) e godere del panorama che offre la salita. Qualsiasi modalità scegliate, il prezzo del biglietto è lo stesso e include anche l’ingresso alla vicina Galleria d’Arte Moderna.

Forte San Leonardo: uno dei migliori punti panoramici su Verona e dintorni

Dal piazzale di questo antico forte austriaco, oggi in parte demolito e riconvertito nel Santuario della Madonna di Lourdes, si gode di una vista mozzafiato che spazia su Verona, la pianura circostante e le colline del Garda fino al lato del lago in Lombardia.

tra i migliori punti panoramici verona c'è forte San Leonardo

La vista da Forte San Leonardo (foto di Kent)

La tranquilla e rilassante atmosfera che si respira in questo luogo lo rende la meta ideale per trascorrere qualche ora fuori dai frenetici ritmi urbani. Si trova sulle Torricelle, le colline che circondano Verona, dista circa 20 minuti dal centro storico ed è raggiungibile in auto o autobus.

Tre punti panoramici su Verona da non perdere ultima modifica: 2019-06-24T10:00:21+02:00 da Valentina Tonon
To Top