I VERONESI RACCONTANO VERONA

itVerona

COSA FARE COSA VEDERE

Parco Natura Viva, lo zoo-safari meta ideale per le famiglie

Panda Rosso Parco Natura Viva

Ha riaperto il 21 maggio il Parco Natura Viva di Bussolengo, da molti anni luogo ideale per le giornate estive di veronesi e turisti. Il parco ha ora delle nuove regole, ma si sta anche preparando per aprire i centri estivi dedicati ai bambini.

Parco Natura Viva, le difficoltà della chiusura

Il parco quest’anno è andato incontro a uno dei suoi momenti più difficili. La mancanza di ingressi ha messo a dura prova la sopravvivenza della struttura. La gran parte del sostegno economico deriva dalle risorse ricavate da visitatori, abbonati e sostenitori. Il parco ha infatti chiuso al pubblico il 9 marzo, giorno del lockdown totale in Italia. La sfida più ardua è stata quella di poter garantire ai dipendenti di proseguire il proprio lavoro. Il parco ospita 1200 animali di 250 specie diverse, accuditi e curati da veterinari, keeper e altre figure. Si è adoperato, dunque, per ottenere sostegno attraverso diverse iniziative. Prima di tutto una raccolta fondi attivata tramite la Fondazione A.R.C.A. (Animal Research and Conservation in Action). A cui si aggiunge la possibilità di adottare una specie, ottenendo poi un certificato di adozione e un infopack della specie adottata.

Pippo Ippopotamo Parco Natura Viva Zoo
La statua dedicata a Pippo. L’ippopotamo era stato donato da un circo nel 1969 e ha vissuto nel parco per quarant’anni, fino al giorno della sua morte avvenuta nel 2009.
Autore: Ezambelli. Licenza: CC BY-SA 4.0.

Da cinquant’anni simbolo di conservazione ed educazione

L’architetto Alberto Avesani possedeva dal 1933 una grande proprietà agricola. Negli anni Sessanta ebbe l’idea di trasformarla in un’area faunistica, ospitando le specie del luogo e mostrandole al pubblico. Da questa piccola idea si formò poi l’obiettivo successivo: aprire un parco che ospitasse sia animali autoctoni che esotici. L’inaugurazione avvenne nel 1969, e seguirono poi numerosi ampliamenti. Nel 1973 aprì il safari, da visitare con un autoveicolo. Nel 1978 la struttura si arricchì di nuovi percorsi: l’Aquaterrarium, la Serra Tropicale e l’area Dinosauri. Quest’ultima in particolare rappresentò la prima occasione in Italia per mostrare al pubblico modelli a grandezza naturale degli enormi rettili preistorici.

Parco Natura Viva Dinosauro
L’area Extinction Park dedicata alle riproduzioni dei dinosauri.
Autore: Almondox. Licenza: CC BY-SA 3.0.

Negli anni Ottanta ci fu una riqualificazione generale della struttura. Oggi non è solo un sito turistico, ma soprattutto un luogo di conservazione e di protezione della biodiversità. Molta attenzione è anche rivolta all’educazione dei bambini. Ci sono infatti aree dedicate ai più piccoli, vengono organizzati gite scolastiche e centri estivi.

Il parco: nuove regole, ma uguali emozioni

Il parco ha riaperto al pubblico il 21 maggio, dopo esattamente 73 giorni di chiusura. Le regole del parco sono ovviamente cambiate: è obbligatorio prenotare la visita, anche se in possesso dell’abbonamento, e bisogna rispettare le norme di sicurezza. Per i bambini sono state aperte le preiscrizioni al centro estivo annuale, che dovrebbe partire tra giugno e luglio. Per il resto la struttura mantiene intatto il suo fascino.

Tigre Parco Natura Viva Zoo
Un esemplare di tigre al Parco Natura Viva.
Autore: Francesca Cesa Bianchi. Licenza: CC BY-SA 3.0.

Il parco è suddiviso in diverse aree: Asia, Africa (a cui è dedicato anche il safari), Oceania, Europa, America, Borealia (con specie provenienti dalle zone più fredde del mondo), una sezione speciale dedicata agli animali del Madagascar, l’Extincion Park con i modelli dei dinosauri, Chelonia che ospita rari esemplari di tartarughe e testuggini e infine House of Giants, dedicata al nanismo e al gigantismo del regno animale. Si può inoltre visitare la Fattoria, una zona dove è possibile incontrare da vicino animali domestici come caprette e porcellini d’India. Un’occasione per le famiglie per trascorrere una giornata tra la natura e gli animali, e per sostenere la tutela alla biodiversità.

Per ulteriori informazioni visitare il sito del Parco.

Parco Natura Viva, lo zoo-safari meta ideale per le famiglie ultima modifica: 2020-06-05T09:57:06+02:00 da Martina Pozzerle
To Top