I VERONESI RACCONTANO VERONA

itVerona

COSA FARE EVENTI

Il Festival della Bellezza: al via con tanti appuntamenti speciali

Festival Della Bellezza

Prende il via il Festival della Bellezza, la prestigiosa rassegna che ogni anno si tiene nella splendida cornice di Verona. Quest’anno oltre al consueto palcoscenico del Teatro Romano, il Festival della Bellezza raddoppia. Saranno proposti ben 7 appuntamenti speciali al Teatro Romano dal 28 agosto al 31 agosto e 16 appuntamenti dall’11 al 19 settembre all’Arena di Verona. La rassegna è stata annunciata dall’assessore alla cultura Francesca Briani come “l’ennesimo tassello che si aggiunge alla ricca programmazione cittadina”. 

Festival della Bellezza

Un’occasione speciale, quindi, che vedrà personaggi del cinema, del teatro, della musica e ancora dell’arte proporre delle riflessioni sul tema della bellezza. Quest’anno il filo conduttore sarà “Eros e Bellezza”. L’Eros in questo contesto non viene visto come semplice seduzione, ma come elemento di fascino e di adorazione che attira a sé e ci invita a gustare quella proibizione e quella trasgressione alla quale a volte siamo spaventati. 

Jasmine Trinca inaugurerà il Festival della Bellezza

Ad Aprire il Festival della Bellezza sarà la vincitrice del David di Donatello e del Nastro d’Argento come migliore attrice protagonista Jasmine Trinca. L’attrice con lo spettacolo “L’incantamento della bellezza” ci invita a una riflessione sulla fascinazione della recitazione tra talento e magnetismo. Il 29 agosto sarà invece la volta di Pupi Avati con “l’Eros come nostalgia dell’eros”. Il 31 agosto salirà sul palco Luca Barbareschi che esplorerà l’appeal dell’avventura e il fascino di Casanova. L’incontro di Barbareschi sarà anche l’ultimo che chiude la prima parte del Festival. 

Da Mogol ad Alessandro Baricco: 16 incontri speciali in Arena

Se la prima parte degli incontri sarà dedicata soprattutto ai grandi del cinema italiano, la seconda parte di spettacoli, che si terranno all’Arena di Verona, darà maggiore spazio ai grandi esponenti del panorama musicale e letterario. Non a caso ad aprire la seconda parte del festival della bellezza sarà il grande Mogol che grazie ai suoi testi indimenticabili rappresenta un insieme di questi due mondi. 

Pubblico del festival della bellezza

Assolutamente da non perdere sono anche il concerto antologico di Edoardo Bennato, la lezione-concerto di Morgan e Vittorio Sgarbi che esploreranno la musica rock degli anni ‘60 tra arte e letteratura. E poi la conversazione tra Federico Buffa e Flavio Tranquillo nello spettacolo “Michael Jordan the last air dance”, un appuntamento unico nel suo genere. Infine lo scrittore Alessandro Baricco sarà presente in ben due serate. Il primo incontro sarà una lectio teatrale dal titolo “Sul tempo e sull’Amore”, mentre il secondo che si terrà il 18 settembre, sarà una racconto concerto. Baricco sarà infatti supportato dall’orchestra Canova e dalla pianista Gloria Campaner. Insieme ci porteranno in un incredibile viaggio musicale tra mondo sensuale e mondo spirituale. 

Quest’anno il festival con il maggior numero di presenze 

Il Festival della Bellezza quest’anno con i suoi 40.000 spettatori attesi, le sue tavole rotonde, i concerti in anteprima e gli spettacoli unici del suo genere uniti da un unico filo conduttore, sarà probabilmente uno dei festival più importanti dell’anno. La rassegna ideata e diretta da Alcide Marchioro può essere anche definito come uno dei Festival più originali a livello nazionale. Per chi volesse sapere di più sul programma è possibile consultarlo direttamente sul sito festivalbellezza.it.

Immagini dalla pagina Facebook del Festival della Bellezza

Il Festival della Bellezza: al via con tanti appuntamenti speciali ultima modifica: 2020-08-28T11:45:01+02:00 da Valentina Mericio
To Top