I VERONESI RACCONTANO VERONA

itVerona

ARTE VALORI

Fondazione Cariverona, tra cartoline e arte contemporanea

Fondazione Cariverona Cartoline

La Fondazione Cariverona, grazie alle cartoline, ci porta ad ammirare l’arte “Offline”, grazie al progetto “C-Art-Off-Line”. Si tratta di un’iniziativa di valorizzazione culturale fuori dal comune. Sono stati infatti selezionati dal curatore del progetto Mirko Rizzi cinque artisti contemporanei delle province di Ancona, Belluno, Verona, Mantova e Vicenza. A partire da luglio, hanno iniziato a proporre a chiunque ne faccia richiesta il proprio lavoro sotto forma di cartolina. Il progetto andrà avanti fino a dicembre. 
Un’occasione unica, quindi, per riscoprire l’arte di un tempo, quella non inviata in sterili gif o immagini digitali dall’animo freddo. In un periodo come questo dove siamo invasi da una spropositata quantità di contenuti digitali, poter ricevere con ansia una cartolina, proprio come una volta, rappresenta una boccata di aria fresca. 

Fondazione Cariverona, l’anagramma di C-Art-Off-Line

C-Art-Off-Line è un nome dall’animo poliedrico che può essere letto sotto due punti di vista. Da una parte riusciamo leggendolo senza problemi di pronuncia a leggere il nome un po’ storpiato di “Cartoline”. Se lo leggiamo con la pronuncia inglese, scopriremo che ci sarà una piacevole assonanza con “See Art Offline” ovvero “Guarda l’arte dal vero”.  Conferma, quindi, la propria vocazione a essere un progetto che unisce l’innovazione con il mantenimento di una tradizione che si sta perdendo come quella delle cartoline. 

Alcune cartoline vintage
Foto di Nietjuh da Pixabay

Alla riscoperta delle cartoline

Chi non ha mai atteso con ansia l’arrivo di una cartolina da parte di un amico o di una persona cara, magari durante il periodo delle vacanze? Spesso quando si andava in vacanza, cercare cartoline nei negozi e nelle bancarelle era considerato un vero e proprio divertimento. Foto mozzafiato, battute tutte da ridere, immagini insolite o divertenti sono poi un vero valore aggiunto per gli amanti del genere. Una passione che continua ancora adesso grazie a vere e proprie community come “Postcrossing”, che permettono agli utenti di tutto il mondo di scambiarsi le cartoline più belle e significative. 

Ecco che Fondazione Cariverona, con le sue cartoline del progetto “C-Art-Off-line”, realizzate dai cinque artisti contemporanei emergenti, non mancherà di suscitare in noi qualche sorriso. Dei piccoli pezzi d’arte che possiamo ammirare e soprattutto toccare, perché riscoprire le piccole cose del mondo ieri, non ha prezzo. 

Fondazione Cariverona, tra cartoline e arte contemporanea ultima modifica: 2020-08-07T10:41:57+02:00 da Valentina Mericio
To Top