itVerona

ASSOCIAZIONI INTERVISTE

MilleRisorse – Intervista a Ermanno Marogna: il dialogo tra Realtà LGBT ed etero

Ermanno Marogna Millerisorse

Cosa succede quando metti insieme due mondi apparentemente agli antipodi come il mondo LGBT ed etero? Semplice, nasce MilleRisorse una nuova realtà che propone alla comunità laboratori esperenziali, gruppi di ascolto, corsi di formazione e tanto altro dedicato non solo alla realtà LGBT, ma a tutti. Ho parlato con Ermanno Marogna l’ideatore e il coordinatore dell’esperienza MilleRisorse. In questa intervista Ermanno parla a 360 gradi di questa splendida Realtà illustrando non solo i progetti, ma anche parlando di quello che è il cuore di MilleRisorse.

L’Intervista

Buongiorno Ermanno, innanzitutto grazie per questa intervista e benvenuto su itVerona. Millerisorse è una nuova realtà che dà molto spazio sia alla realtà LGBT che etero. Me ne vuoi parlare? 

MilleRisorse nasce a luglio di quest’anno da un’idea che ho condiviso con alcuni amici professionisti in varie discipline. L’intenzione era offrire uno spazio dove le persone omosessuali, bisessuali, transessuali, loro familiari, compagni e amici, ma anche persone eterosessuali, potessero incontrarsi nell’ottica di vivere esperienze comuni seguendo diversi laboratori. 

Tutti noi offriamo il nostro contributo gratuitamente perché crediamo fortemente nell’utilità del volontariato che, in quanto tale, si trova fuori della logica del guadagno. Il senso del volontariato ha la caratteristica di donarsi, di offrire la propria opera gratuitamente a chi ne ha bisogno. 

Per dirla in altre parole la nostra idea è quella di creare un centro LGBT è, non di natura medica, né terapeutica, ma semplicemente di incontro, con l’obbiettivo di soddisfare il bisogno delle persone di incontrarsi con simili ma anche con persone diverse.

I laboratori di MilleRisorse

Attualmente MilleRisorse offre 7 laboratori, ognuno con un proprio nome, che di seguito brevemente descrivo.

Elenganzissime

ELEGANZISSIME – Gruppo Donne LGBT ed Etero Un gruppo dedicato alle Donne, uno spazio d’incontro mensile dove poter…

Pubblicato da MilleRisorse su Sabato 5 settembre 2020

“Eleganzissime”: E’ un gruppo rivolto a donne omo/etero/bisessuali. Il gruppo si incontra di sera l’ultimo venerdì del mese. Il gruppo ha già 2 anni di vita e proviene da un’altra realtà. E’ condotto da Elisa che ha una formazione in counseling e in altre discipline legate al benessere delle persone.

Giovani in Viaggio

Il laboratorio ” Giovani in viaggio” è pronto a partire! Se hai tra i 18 e 24 anni e voglia di scoprire i continenti che…

Pubblicato da MilleRisorse su Martedì 6 ottobre 2020

“Giovani in Viaggio”: E’ un gruppo rivolto a ragazzi dai 18 ai 24 anni. Si incontrerà 2 mercoledì pomeriggio al mese. E’ un gruppo nuovo nel suo genere a Verona e sarà condotto da Paola, educatrice professionale che lavora da oltre 20 anni con adolescenti e giovani e che ha anche una formazione in counseling.

Sesso e Parole

“Sesso e Parole” E’ un gruppo che si confronta sulla sessualità. Ci si incontra l’ultimo mercoledì sera di ogni mese. Anche questo è un gruppo nuovo nel suo genere. E’ condotto da Erika insegnante, con una formazione in counseling e che sta seguendo una formazione come “consulente sessuale”.   

Altre voci

“Altre voci” popone un corso di formazione per insegnanti su aspetti legati all’ambito LGBT. Partirà probabilmente inizio anno prossimo (l’incertezza sulla data è legata alla faccenda covid). Sarà condotto da Enrico, formatore e insegnate con molti anni di esperienza sia come docente che come formatore.

Genitori LGBT Rainbow – Ermanno Marogna MilleRisorse

E VISSERO FELICI E CONTENTI è un gruppo riservato alle coppie, che viene proposto all’interno della nuova realtà “…

Pubblicato da MilleRisorse su Domenica 20 settembre 2020

“Genitori LGBT Rainbow” E’ un gruppo composto da genitori omosessuali, genitori di figli omosessuali, parenti e amici. Si incontra di sera il primo e il terzo mercoledì di ogni mese.  Si tratta di un gruppo che ha 12 anni di vita e proviene da una realtà associativa LGBT di Verona ed è condotto da me.

“E vissero felici e contenti” e Psicodramma LGBT – Ermanno Marogna MilleRisorse

“E Vissero felici e contenti” E’ un gruppo rivolto a coppie omo/eterosessuali che si incontra di sera il secondo mercoledì del mese. Anche questo gruppo è nuovo nel suo genere ed è condotto da me.

“Psicodramma LGBT”  Si tratta di una serie di incontri in cui lo strumento che viene usato per creare scambio tra i partecipanti è la modalità teatrale. Gruppo condotto da me

La nascita di MilleRisorse

Cosa l’ha portata a dare vita al progetto Millerisorse? 

Come spesso accade alcune idee nascono da situazioni difficili. Nel nostro caso il gruppo “Genitori LGBT Rainbow”, dopo anni di appartenenza ad una associazione, è stato costretto a lasciare lo spazio nel quale si trovava e quindi si è trovato senza una sede.   

Abbiamo lanciato una proposta via web intitolata: “Il gruppo Genitori LGBT Rainbow cerca casa”; è stato un modo ironico di cercare, ma ha funzionato. Come “sfrattati” abbiamo ricevuto decine di messaggi di solidarietà da tutta Italia e vari associazioni veronesi ci hanno offerto ospitalità. E’ stato emozionante per me vedere tanta solidarietà e tanta vicinanza. 

Abbiamo scelto di appoggiarci all’Istituto Internazionale di Psicosintesi Educativa di Verona,  che ci concede lo spazio.

Come dicevo spesso alcune idee nascono da situazioni difficili per cui abbiamo pensato di allargare gli orizzonti. Il gruppo “Eleganzissime” si è subito aggiunto, ma non ci siamo limitati a 2 gruppi per cui abbiamo deciso di aggiungerne altri gruppi ed abbiamo coinvolto dei formatori di fiducia che vedevamo adatti a proporre dei nuovi gruppi/laboratori.   

Il valore aggiunto del progetto

Il ritratto di una donna dai lineamenti esotici
Il Valore Aggiunto di MilleRisorse L’incontro con l’altro – foto da Facebook

Qual è secondo te il vero valore aggiunto di questo progetto? 

Il valore aggiunto di questo progetto consiste nel cercare di offrire delle risposte ai bisogni delle persone in maniera apolitica, aconfessionale, gratuita e fuori da ogni dinamica di potere.  

L’aspetto inedito è che abbiamo scelto di non costituirci come associazione, ma di restare un gruppo di professionisti/volontari che propongono delle attività sotto la denominazione “MilleRisorse”.

Forse un giorno diventeremo associazione, ma vedo la possibilità che in una realtà strutturata come quella associativa, dove necessariamente si creano delle gerarchie (presidente, vice, direttivo), comporti il rischio di creare un luogo di potere dove chi può decidere sceglie chi includere e chi escludere.  Non so se sarà possibile rimanere sempre così, ma per ora ci proviamo.

Ermanno Marogna MilleRisorse – Dialogo tra realtà LGBT ed etero

Dialogo tra realtà LGBT ed etero. Un conflitto che purtroppo nei giorni nostri non si è mai completamente risolto. Qual è secondo te la sfida più grande? 

Ti ringrazio per questa domanda perché contiene al suo interno la chiave di volta. Il seme del “cambiamento sociale” può avvenire solo dall’incontro con l’altro sia simile a noi sia diverso. 

Certamente incontro tra “etero” ed “omo”, ma è la stessa cosa tra “bianchi” e “neri”, cosi come tra “cattolici” e “atre religioni”, tra “disabili” e “normo dotati”, è difficile perché ci obbliga a misurarsi con i nostri pregiudizi, le nostre paure e i nostri timori, come se l’altro rappresentasse una minaccia alle nostre sicurezze. 

E’ dunque l’occasione di conoscere l’altro, conoscere il suo mondo, la sua storia, il suo vissuto, che ci permette di creare un senso di vicinanza per cui l’altro diventa fonte di arricchimento.

Ermanno Marogna MilleRisorse – Le comunità LGBT emergono…

Nel mondo LGBT (lesbico, gay, bisessuale, transessuale) le cose hanno iniziato a cambiate in Italia tra fine anni 70 e inizi anni 80 quando si sono create le prime realtà gruppali e associative di questo tipo. 

All’inizio queste realtà erano chiuse nel senso che i partecipanti non si dichiaravano al di fuori e questo rispondeva al bisogno di trovarsi con persone simili in contesti sicuri, riservati, dove era  possibile per creare un senso vicinanza, di unione e soprattutto un senso di comunità e ancora di più un’identità prima personale e poi collettiva.

Fatto questo è stato possibile uscite allo scoperto (coming out), per presentarsi agli altri, ai parenti, amici, familiari, scuola, posti di lavoro. E’ stato attraverso questa uscita che le cose sono cambiate. 

Le persone eterosessuali che prima ignoravano l’esistenza delle persone omosessuali, sono state costrette a misurarsi con gay, lesbiche, transessuali e questo ha generato molto trambusto soprattutto nelle famiglie, ma anche in altri luoghi come al lavoro, nelle scuole.

Solo grazie a questa uscita prima, e alla successiva condivisione, è stato possibile attivare il processo di cambiamento.

Noi abbiamo aggiunto un’altra fase; un tempo appunto siamo usciti dalle realtà LGBT per raggiungere gli esterni (eterosessuali), ora portiamo gli esterni nelle nostre realtà LGBT e quindi abbiamo aggiunto la lettera E (etero). In questo modo possiamo creare una sorta di “casa” dove possiamo stare insieme tra simili e tra diversi.

I progetti futuri

Progetti futuri. C’è qualche progetto che hai in mente di realizzare o che vorresti concretizzare? 

Obbiettivo principale è consolidare la nuova realtà “MilleRisorse”  affinchè venga conosciuta sul territorio. Vogliamo diventare punto di riferimento per la realtà LGBT…E di Verona e provincia e anche magari per province vicine.

I progetti in cantiere sono vari ma ora preferisco non pronunciarmi.

Te ne anticipo uno che prevede la creazione di uno spazio dove verranno invitati ospiti esterni siano scrittori, formatori, medici, specialisti, poeti che proporranno occasioni di scambio su temi di carattere culturale, medico, formativo, ecc.  

Invito i lettori a consultare il nuovo sito www.millerisorse.it  e magari a contattarci, io e gli altri sono disponibili per fornire ogni informazione.

MilleRisorse – Intervista a Ermanno Marogna: il dialogo tra Realtà LGBT ed etero ultima modifica: 2020-10-09T11:54:50+02:00 da Valentina Mericio

Commenti

To Top